Archivi del mese: maggio 2017

Serate junghiane in Toscana e articolo sulla rivista L’Anima fa Arte

Ieri sera si è svolta l’ultima Serata junghiana di una lunga serie durata 4 anni. Assecondo il mio spirito mercuriale e lascio che le creazioni, donatemi da qualcosa di più grande di me, mutino, si evolvano e lascino il posto ad altre “creature”. Nel nostro paese, esperienze simili stanno già fiorendo, ad esempio a Lecce a cura di Silvana Forchetti e a Sulmona a cura di Francesca Bellini.

Ciò che esiste e ciò che nasce, anche se grazie al nostro lavoro non è nostro, ma è della vita. Nutrirlo e lasciarlo andare sono gli opposti di una stessa qualità, sia che si tratta di un’opera d’arte, di un progetto, di un’azienda o di un figlio. Grazie a tutti per aver contribuito alla vita delle Serate. Intanto vi lascio con l’ultimo numero della rivista (n. 14, dal titolo “Nuvole” ) l’Anima fa Arte, entro cui è presente anche un articolo da me composto, “Calde Nuvole. L’esperienza psichica nella capanna sudatoria” a p. 17.

Per scaricare la rivista in formato PDF: Nuvole